Il presidente Trump brinda all'UFC per aver riavviato la partita sportiva

Melek Ozcelik
briscola PettegolezzoNotiziaLe migliori tendenze

Sommario

UFC 249: Donald Trump si congratula con Dana White per aver ospitato il 'big match'

Messaggio del presidente Trump

Di recente, il presidente Trump si è congratulato con l'UFC per l'apparente riavvio del mondo dello sport sabato sera.



Ciò è avvenuto dopo una pausa di circa 2 mesi, tuttavia, non sono sicuro se ciò sia accaduto per sempre o meno. *alza le spalle*



Il suo messaggio registrato è stato riprodotto quando ESPN stava mostrando l'undercard UFC 249 a Jacksonville.

Nel messaggio, Trump si era congratulato con Dana White e l'intero statuto dell'UFC.



Ha proclamato il suo amore per l'intera opportunità e ha detto che riavere i campionati sportivi era sicuramente importante.

Leggi anche: The 100 Stagione 7: The Show ottiene un nuovo trailer inquietante

Cosa Procede

briscola



Ha continuato dicendo che è necessario applicare il distanziamento sociale, ma lo sport è ancora una necessità.

UFC 249 è stato perennemente il primo evento sportivo in assoluto che ha preso vita nel mezzo della pandemia globale.

Rinviato dal 18 aprile, ha finalmente preso vita, ottenendo una discreta risposta dallo stesso Presidente.



Questo colosso delle arti marziali ha in programma di mostrare 3 spettacoli in circa 8 giorni con il pubblico nazionale all'interno dello stadio.

Tuttavia, ognuno di loro deve seguire regole appropriate.

Le persone sono meno e la maggior parte degli spettatori guarda la casa da casa, si tratta più o meno di una situazione vantaggiosa per tutti.

Protocolli rigorosi

L'UFC ha dovuto seguire l'intera procedura di confidenza con le rigide leggi dei protocolli di sicurezza in questo momento di devastazione assoluta.

Tuttavia, Jacare Souza è risultato positivo, così come i 2 cornermen di Souza.

Subito dopo sono stati costretti a lasciare l'hotel e ad autoisolarsi, dove il team dell'UFC terrà sotto controllo il loro stato di salute.

Gavin Newsom, l'altro giorno, si è unito al dibattito sull'intero sistema di voto interno.

I suoi social media sensibilizzano sulla solidarietà necessaria in questo momento di crisi.

briscola

Ha continuato dicendo che la California invierà un token per il diritto di voto a tutti i 20 milioni di elettori per le elezioni di novembre.

Con il suo ordine, la California diventa il primo stato in assoluto a fare suffragio da casa.