Trump si scontra con i giornalisti

Melek Ozcelik
giornalisti Trump

giornalisti Trump

celebritàNotiziaLe migliori tendenze

Sommario



Trumpismo?

Lunedì, Donald Trump è l'uomo particolarmente razzista che è, ha interrotto una conferenza stampa.



Ha praticamente lasciato la conferenza dopo essere stato interrogato da un giornalista asiatico-americano.

Cosa ha portato a questa presunta azione e cosa è successo per pubblicarla, ti informeremo su tutto ciò che ti aspetta.



Trump si è rivolto al suo primo incontro dopo il 27 aprile, in cui quello che è seguito è stato un povero spettacolo di un presidente razzista.

L'incontro sarebbe avvenuto nel roseto all'interno della Casa Bianca.

E durante un giro di domande e risposte, un giornalista di CBS News ha posto a Trump una domanda che lo ha fatto infuriare.



Trump interrompe bruscamente la conferenza stampa dopo uno scambio controverso ...

Cosa ha portato alla sua azione

Weijia Jiang gli ha chiesto perché continua a dire che gli Stati Uniti stanno facendo meglio di qualsiasi altro paese in termini di test.

Ha continuato chiedendogli perché questa è una semplice competizione per lui anche se milioni di americani stanno morendo a giorni alterni.



A questo, il presidente ha detto che ovunque milioni di persone stavano morendo e non era solo il caso dell'America.

Ha continuato dicendo che avrebbe dovuto fare la stessa domanda alla Cina perché avrebbe ricevuto una risposta piuttosto insolita dalla loro parte.

Jiang era innegabilmente piuttosto irritato per l'intera faccenda e non ha esitato a chiedergli perché glielo stava indicando.

Trump le ha risposto, dicendo che era una brutta domanda e non ha nemmeno lasciato che un altro corrispondente facesse la sua domanda.

Dopo ripetuti interrogatori, Trump è tornato indietro e ha lasciato il podio, sì, proprio così.

Leggi anche: Il presidente Trump infuriato con Obama

Donald Trump interrompe bruscamente la conferenza stampa dopo lo scontro con ...

Firma Trump

Trump è stato spesso criticato per essere ripugnante soprattutto quando si tratta di trattare con donne di colore. Jiang, sebbene cinese di nascita, è cittadina statunitense da quando aveva 2 anni. Sono emersi numerosi tweet che condannavano il comportamento estremamente razzista di Trump. È giunto il momento che capisca che queste persone sono veramente cittadini americani e sono stati sulla frontiera, al servizio della nazione.