Il mio insegnante di polpo: sorprendente saga dell'amicizia

Melek Ozcelik
notizie di tendenza Divertimento

Craig Foster, un regista e naturalista sudafricano, fa riferimento alle sue avventure subacquee con un polpo comune selvaggio raccontate nel film, Il mio insegnante di polpo come un racconto di connessione unico nel suo genere. Il film Netflix descrive la relazione di Foster con il mostro a otto zampe. Il film dimostra questa relazione nel corso di un anno trascorso a fare immersioni in una foresta di alghe nell'Oceano Atlantico. Questo film è stato anche nominato per un Academy Award, British Academy Film and Television Arts Award come miglior documentario di quest'anno.

notizie di tendenza



In un anno difficile caratterizzato da spaccatura politica, disordini sociali e isolamento da COVID-19, questo documentario Netflix calmo ma sorprendente si sta connettendo con le persone. Continua a leggere l'articolo per saperne di più su questo straordinario documentario.



Sommario

Di cosa parla il film, il mio insegnante di polpo?

Craig Foster, il protagonista dello spettacolo, perde il senso dello scopo. Intraprende un programma giornaliero di immersioni nelle gelide foreste di alghe al largo delle coste africane per rigenerarsi. Quello che scopre sotto la superficie dell'acqua è una motivazione completamente aliena. Questa motivazione è sotto forma di un polpo insolitamente curioso. Questo particolare film ha girato il magnifico record dell'intera esistenza di un animale in un anno. Esplora i comportamenti e le caratteristiche di una creatura bizzarra e ondulata che la maggior parte di noi ha solo mangiato.



Leggi anche: Bob's Burgers Stagione 12 Ecco l'aggiornamento completo!

Il polpo, che è brillante, abile e resistente, condivide il suo mondo segreto con Foster mentre formano un'amicizia commovente. Foster trattiene il respiro mentre si impegna con il polpo, rendendo gli incontri subacquei davvero mozzafiato. Il mio insegnante di polpo è un vivido ritratto della comprensione uomo-animale, pieno di pericoli, drammi ed emozioni strazianti. Ti sostiene con tutte le sue otto braccia e cambia il suo camuffamento, rivelando colori e trame che non hai mai visto prima.

notizie di tendenza



Cosa c'è di così straordinario nel film?

Il viaggio di Foster per comprendere un polpo e se stesso, così come il film che lo cattura, è piuttosto notevole. Gli spettatori vedono un ragazzo alle prese con la stanchezza e il burnout recuperare significato attraverso un'amicizia con un polpo nella Great African Sea Forest al largo delle coste del Sud Africa.

Leggi anche: The Way of the Househusband Stagione 2: guarda e rivedi!

Foster è andato in apnea senza muta o attrezzatura subacquea ogni giorno per un anno nelle fredde acque fuori Città del Capo, con temperature dell'acqua fino a 46 gradi Fahrenheit, per vedere un polpo. Desiderava essere più simile a un animale anfibio, senza confini tra sé e il mare. È avvincente vedere la fiducia svilupparsi nel tempo tra un uomo e una piovra curiosa e creativa chiamata solo lei. Foster non l'ha mai chiamata perché non era un animale domestico e apprezzo la sua natura selvaggia, ha detto a OGGI in una e-mail.



Realizzazione del film

Alcuni dei più grandi cineasti, direttori della fotografia e biologi del mondo hanno creato il film Il mio insegnante di polpo . Per girare questo film sono state utilizzate fotocamere 6K all'avanguardia. Il film è il primo a integrare scene di storia naturale blue chip di fascia alta con il racconto di un'interazione umana e animale. Cattura la durata della vita di una particolare creatura in natura.

notizie di tendenza

Il mio insegnante di polpo è stato girato sulle spiagge di False Bay, gran parte delle quali fa parte dell'area marina protetta del Parco nazionale di Table Mountain. È stato istituito nel 2004 ed è supervisionato dai parchi nazionali sudafricani (SANParks). C'erano preoccupazioni fin dall'inizio su come il racconto dovesse essere interpretato. Sarebbe un documentario di storia naturale con una voce fuori campo tradizionale? Craig dovrebbe partecipare a un'intervista? Che dire di coloro che hanno incontrato il polpo e hanno preso parte all'avventura di Craig? Dovrebbero apparire anche sulla fotocamera?

Leggi anche: Scissor Seven Stagione 4: Un grande ritorno

Con solo alcuni primi tagli dei primi minuti, era evidente che l'incorporazione di personaggi extra confondeva e diluiva il racconto. Una delle controversie più controverse è stata su come trasmettere i temi ambientali del film e quanto messaggio palese includere. Pippa Onesto , il regista del film, era certo che se avessero consegnato il racconto in modo corretto, il messaggio di conservazione sarebbe stato integrato al suo interno senza la necessità di parlare di problemi ambientali convenzionali, spesso polarizzanti.

Cast e troupe del film

Il mio insegnante di polpo è un documentario (2020). Craig Foster interpreta il personaggio principale in Il mio insegnante di polpo essendo il produttore. Il mio insegnante di polpo ci trasporta in un mondo fantastico. Questo mondo è visto solo da poche persone, pieno di punti di vista, animali e personaggi inspiegabili. Pippa Ehrlich e James Reed dirigono l'intero film. Un'insolita amicizia nasce tra un regista e un polpo che vive in una foresta di alghe sudafricana e discute delle complessità della sua esistenza. Il mio insegnante di polpo è stato scritto da Philippa Ehrlich e Giacomo Reed (2020). Dopo aver visto questo bellissimo documentario televisivo, sono certo che ti piacerà. Questo è davvero incredibile.

Conclusione

Il film non può essere descritto a parole; vederlo è un'esperienza sensoriale. Ma non ha impedito al versetto di Twitter o, ad essere onesti, agli scrittori di tentare. Qualcosa nell'immagine colpisce profondamente sia i revisori che la gente in generale. Non mangerò mai più i calamari!!!! e sono in lacrime sono alcuni dei commenti. Con alcuni commenti in più come Film davvero ben fatto che enfatizza alcune delle meraviglie che si verificano in natura e Il mondo sarebbe un posto migliore se ogni persona vedesse questo meraviglioso pezzo di cinematografia.