Scrivere un saggio con gli occhi di un dilettante

Melek Ozcelik
Formazione scolastica

Per molti studenti, scrivere saggi è una sfida che li spaventa. Tuttavia, devono superare questa paura poiché qualsiasi programma di studio prevede almeno un documento di ricerca in ciascuna disciplina. Questo articolo è una guida dettagliata dall'inizio della scrittura fino alla fine. Aiuterà i dilettanti a orientare e realizzare correttamente una carta e fingere di avere voti alti.

10 passi per scrivere un compito

Il modello del processo di scrittura ti aiuterà a scrivere un documento di ricerca in modo efficiente. Fai quanto segue:



  1. Determina lo scopo dell'incarico. È fondamentale capire cosa trattiene il tuo consulente di ricerca per controllare attraverso il documento. Molti studenti saltano questa fase, soddisfacendo il contesto con informazioni non essenziali per soddisfare il requisito del conteggio delle parole e ottenere successivamente voti bassi. Gli studenti possono crollare con compiti diversi, ad esempio vari tipi di saggi, documenti di ricerca, bibliografia e così via. Questi hanno tutti caratteristiche specifiche. Seguire le istruzioni è fondamentale quando si desidera scrivere un saggio. Se ne scrivi più di uno alla volta, evidenzia i requisiti più importanti in ciascuno per non confondere i compiti.
  2. Scegli l'argomento giusto. Avere un'immagine chiara di cosa scrivere è la fase successiva del processo di scrittura. Per questo, scegli l'argomento che ti ispira. Ciò renderà il processo di ricerca elettrizzante. Contemporaneamente, controlla le informazioni che rappresenterai nel tuo compito. In caso di mancanza, prendi un argomento migliore con ampie prove e risultati. Stimare il suo livello di complessità e le tue conoscenze in questo campo. Preparati a indagare attentamente e rappresentati come un esperto in questo argomento. Se hai ricevuto un argomento inestricabile dal tuo professore senza un'opzione di scelta, potresti aver bisogno di una ricerca servizio di scrittura cartacea . Se continui a lottare, vai su questo modello.
  3. Fai la ricerca. Esistono diversi metodi per analizzare le fonti:
  • sfoglia l'identificazione dei punti chiave;
  • concentrarsi su fonti credibili;
  • scavare più a fondo, esaminando la correttezza del fatto.

Leggere articoli diversi, stimare i punti di vista è un'abilità che richiede un po' di pratica. Seleziona attentamente le informazioni per la tua carta.



  1. Gestisci la ricerca. Organizza il lavoro con le fonti con cura in base al tipo di incarico per risparmiare tempo e non perderti nulla. Quando si scrive una bibliografia, che richiede una citazione ampia, segnare il testo che si desidera includere nel proprio elaborato, senza dimenticare di citare la fonte in base ai requisiti accademici. Quando scrivi un saggio, annota i punti essenziali che hai appreso o che trovi utili per il tuo saggio.
  2. Genera una dichiarazione di tesi. Questo è il pensiero centrale che spiegherai e dimostrerai nel tuo articolo. Deve adattarsi rigorosamente all'incarico, indipendentemente dal fatto che tu supporti questo pensiero per contraddirlo. Rendilo preciso, evitando frasi nebbiose generali sul nulla. Inoltre, dovrebbe essere discutibile. Altrimenti, la tua carta perde ogni senso. Non c'è nulla da dimostrare nella dichiarazione: i semafori sono di tre colori. Ma la praticabilità dei segnali acustici dei semafori è già un tema dibattuto. Se questo è il tuo primo compito e non sei sicuro della correttezza della dichiarazione della tesi, consulta in questa fase il tuo consulente di ricerca e correggilo in tempo. In caso di errore, il tuo ulteriore lavoro sarà stato un completo spreco.
  3. Scrivi una bozza. I modi per scrivere una bozza possono variare. Se hai una serie di istruzioni dal tuo insegnante, seguile. In caso contrario, determinare i capitoli, il loro numero e scrivere strutturalmente. Osservare la tesi da due-tre diverse angolazioni per un'analisi completa. Evita di rendere la carta troppo lunga, parlando con la massima precisione. Tre paragrafi concreti sono meglio di cinque con argomenti deboli. Implementa il pensiero critico durante la scrittura per considerare il punto di vista degli oppositori e convincere completamente il tuo professore della correttezza del tuo giudizio.
  4. Completa le scartoffie. Concentrati sulla scrittura ed esprimi la conoscenza nel modo in cui la intendi, senza timore di usare la parola inappropriata. Durante la fase di modifica, puoi correggerlo. Fai scorrere il tuo testo senza intoppi, osservando gradualmente un argomento in un capitolo. Ogni affermazione dovrebbe essere strettamente correlata alla dichiarazione della tesi. Usa i fatti e le prove provenienti da fonti credibili per dimostrarlo. Senza un supporto ben fondato, le tue parole suoneranno poco convincenti. Evita di riscrivere la documentazione con parole tue, semplicemente copiando le idee di qualcuno per i saggi che è plagio. Il contenuto del tuo documento di ricerca dovrebbe essere un'analisi dei fatti osservati. Utilizzando una citazione di una persona autorevole o fornendo un concetto come esempio, formattalo correttamente in base ai requisiti accademici. La conoscenza comune non presuppone alcuna citazione.
  5. La modifica. Fai una pausa non appena finisci il contenuto e torna alla modifica poche ore dopo. Una nuova visione del saggio scritto aiuterà a fare le correzioni in modo obiettivo. Durante la modifica, prestare attenzione alla struttura e all'organizzazione generale. L'importo della parola dovrebbe soddisfare i requisiti. Misura la lunghezza di ogni capitolo. Questi dovrebbero essere approssimativamente uguali. Assicurati che l'intero testo abbia un senso, compresi i fatti concatenati. Sostituisci le parole deboli con quelle forti per sembrare convincente.
  6. Fai le correzioni grammaticali e di punteggiatura. Anche scartoffie superbe con fatti impressionanti ma scritti con errori non possono meritare un voto elevato. Gli errori rovinano l'impressione generale su un autore e suscitano dubbi sul livello generale di istruzione. Quindi, non trascurare mai questo passaggio. Presta molta attenzione alla citazione, alle appendici (se ne hai). Formatta la carta secondo lo stile richiesto (APA, Chicago, MLA, ecc.). Se necessario, fai le pause per completare l'editing al massimo.
  7. Stampa la tua carta. Un passaggio logico, ma alcuni studenti lo fanno cinque minuti prima della scadenza. In caso di problemi, falliscono tutti gli sforzi fatti prima. Lascia un po' di tempo libero per il bene del buon ordine e non esitare a contattare il tuo consulente di ricerca prima della scadenza.

A poco a poco, qualsiasi studente può gestire questi passaggi ed eseguirli in modo intuitivo senza un modello.

Porta via

Imparare a comporre un documento di ricerca è essenziale per tutti gli studenti. Il processo di scrittura è identico per tutte le discipline, i tipi di scartoffie e le fonti si distinguono solo. Quindi, la gestione di un processo di lavoro può sembrare all'inizio difficile. Ma diventerà naturale con ogni tentativo di scrivere saggi in seguito. Sperimentare le tue capacità di scrittura è vitale per lo studio e l'attività professionale di successo in futuro.