Warner Bros. Parla del futuro di Harley Quinn nel DCEU

Melek Ozcelik
FilmCultura pop

Avendo fatto il suo debutto nel 2016 in Suicide Squad, il ritratto di Harley Quinn di Margot Robbie è stato molto apprezzato. Questo nonostante il film stesso non fosse nulla di cui valesse la pena scrivere a casa. Harley Quinn è tornata per quest'anno Uccelli rapaci , che è stata una delusione al botteghino, ma il consenso generale sembra essere un film migliore del suo predecessore del 2016.

Harley tornerà nel prossimo anno in The Suicide Squad, un sequel/reboot autonomo diretto da James Gunn. E a quanto pare, non ci sono piani per farli smettere. Secondo un nuovo rapporto di DCEU Mythic, la Warner Bros è in trattative molto precoci per il prossimo progetto Harley.



Non c'è alcun indizio su cosa potrebbe essere il film, ma ciò non ha impedito di speculare su cosa potrebbe essere il film.



Leggi anche: Come i cattivi scrittori hanno rovinato l'eredità di Game Of Thrones

Un film sulle sirene di Gotham City?

Per uno, potrebbe essere potenzialmente il film di Gotham City Sirens a lungo discusso; Robbie desiderava da tempo fare il film, ma invece ha scelto di fare Birds of Prey e la fantastica emancipazione di Harley Quinn.



credito fandomwire.com

Mentre facevo ricerche su Harley, ho iniziato a leggere Uccelli rapaci e prima mi sono innamorato di Huntress, e ho iniziato a indagare su tutto questo, ha detto Robbie Nerdista in un'intervista all'inizio di quest'anno. Ero tipo, 'Wow, ci sono così tanti fantastici personaggi DC femminili e nessuno sa niente di nessuno di loro!'

E se avessimo una piattaforma per i fan per conoscere e innamorarsi di alcune di queste altre donne straordinarie? Concentrandosi sulle sirene di Gotham City; eravamo solo in tre ed eravamo tutti famosi; mentre con Birds of Prey puoi scegliere qualsiasi raggruppamento per quello; e ho pensato che potesse essere la piattaforma perfetta per presentare qualche personaggio femminile; chi potrebbe davvero avere delle gambe nell'universo DC.