John Boyega condivide le pagine del copione di Rise Of Skywalker

Melek Ozcelik
Giovanni Boyega

Credito obbligatorio: Foto di Stewart Cook/REX/Shutterstock (9473076ba) John Boyega 'Pacific Rim Insurrezione' premiere del film, Arrivi, Los Angeles, Stati Uniti d'America - 21 Mar 2018

Tecnologia

Ora che il discorso su Star Wars: L'Ascesa di Skywalker sembra ribollire, John Boyega condivide alcune curiosità con i fan . L'attore è andato su Instagram per pubblicare le foto della sceneggiatura del film.



Boyega ha interpretato Finn, un ex stormtrooper diventato ribelle. Il personaggio è stato molto apprezzato dal pubblico quando ha debuttato per la prima volta nel 2015 Il risveglio della forza. Ma mentre la serie andava avanti, si è ridotto a gridare a Rey! in un dato turno. Gli ultimi Jedi hanno rielaborato il suo arco narrativo de Il risveglio della forza e L'ascesa di Skywalker lo ha praticamente ridotto a una nota a piè di pagina.



Voglio dire, con il modo in cui la serie ha trattato i suoi personaggi, vecchi e nuovi, non sorprende che le persone si siano inasprite nella trilogia del sequel. Boyega ha dichiarato che non si aspetta di interpretare mai più Finn. Quindi, probabilmente non dovremmo aspettarci una serie Disney Plus con protagonista il personaggio.

Leggi anche: Matrix 4 spera di riprendere la produzione entro luglio



https://www.instagram.com/p/CAKldk2JYj6/?utm_source=ig_embed

Amico, l'ascesa di Skywalker è stata un disastro

Boyega è stato molto esplicito sulla cattiva gestione della Disney, nonostante sia una star in uno dei più grandi franchise del mondo. Ha gettato ombra sulla visione di Rian Johnson su una galassia molto, molto lontana, e ha persino fatto uno scavo a Reylos.

La scena che Boyega ha condiviso è interessante. Durante The Rise Of Skywalker, Finn ha cercato di dire qualcosa a Rey. Alla fine, alla fine del film, è ancora irrisolto. Che è un modo molto strano di raccontare una storia, soprattutto considerando che questo era un finale. Il film è pieno di questi passi falsi. Non c'è da stupirsi che il montaggio di questo film sia stato un incubo.



Guerre stellari

I romanzi sembrano colmare le lacune rivelando che Finn voleva dire a Rey che è sensibile alla Forza. Mi chiedo perché questo non era nel film. Non ha molto senso conservare informazioni vitali come per un fottuto romanzo di tutte le cose.