Indian Matchmaking Stagione 2: Il ritorno di Sima Taparia

Melek Ozcelik
matchmaking indiano stagione 2 Divertimento

Durante la quarantena l'anno scorso siamo stati tenuti compagnia dalle nostre piante in crescita. Eravamo anche assorbiti dalle imbarazzanti chat di Zoom e da una miriade di intriganti programmi di reality TV Netflix. Il servizio di streaming ci ha fornito il dramma creativo di appuntamenti pod Love is Blind. Alcune delle altre serie di Netflix includono il dramma strategico sui social media The Circle. E uno sguardo intimo al mondo dei matrimoni organizzati Matchmaking indiano .

matchmaking indiano stagione 2



Seguiamo Sima Taparia, che si identifica come la migliore sensale di Mumbai. È l'ospite dello spettacolo lungo il percorso tortuoso di convenzioni, preferenze e appuntamenti sui matrimoni combinati. Un matrimonio combinato tradizionale è formalmente pianificato dalla famiglia di una persona; una versione moderna offre alle potenziali spose e agli sposi maggiore voce in capitolo su chi e come escono. Questa serie esamina entrambe le facce della medaglia mentre i clienti di Taparia cercano di individuare il giusto compagno di vita. Continua a leggere per scoprire se lo spettacolo avrà un'altra possibilità di esplorare l'amore.



Sommario

Ci sarà una seconda stagione di matchmaking indiano?

Sima Taparia raccoglie i dati biografici dei suoi clienti, che includono informazioni finanziarie, gusti e compatibilità astrologica, tra le altre cose. Tutti questi dati la aiutano a prendere le decisioni di matchmaking. Il primo episodio cita un paio di queste preferenze: Slim, Trim e Educated. Taparia viene quindi trovata mentre parla di cercare qualcuno con un bel background. Questi possono sembrare ambigui, ma nel contesto dei matrimoni indiani, è chiaro che questioni come il colorismo, la discriminazione basata sulle caste e il sessismo sono profondamente radicate nella cultura.



Leggi anche: The Ranch Stagione 9: rinnovata o cancellata?

Tuttavia, lo spettacolo ha ricevuto una nomination agli Emmy e ha senza dubbio avviato un discorso necessario. Alla fine ha guadagnato al programma una seconda stagione, con Netflix che ha anche lanciato un casting globale per lo spettacolo.

Chi sono nella seconda stagione del matchmaking indiano?

di Sima Taparia Matchmaking indiano ci porta nelle case della gente in India. Ci portano in aereo nel New Jersey per avere un punto di vista indiano americano sul rituale. Il cast vario dello spettacolo e la rappresentazione di entrambe le situazioni hanno probabilmente aiutato molte persone a relazionarsi con la sua storia. Abbiamo fatto il tifo per Nadia Jagesar con Vinay nella prima stagione. Siamo stati ispirati dai solidi standard di Aparna Shewakramani e abbiamo visto Ankita Bansal scegliere il suo lavoro e se stessa al di sopra dell'amore mediocre. Mentre tutti hanno ricevuto un gran numero di fan e interviste a seguito del programma. È più probabile che la seconda stagione avrà un cast totalmente nuovo.



Netflix ha emesso un casting in cui devi avere più di 18 anni. Se stai semplicemente inviando un video di un minuto su di te. In sostanza, potresti apparire in Matchmaking indiano Stagione 2. Con 13,4 milioni di visualizzazioni su TikTok per l'hashtag #Indian matchmaking, non crediamo che Netflix sarà a corto di idee.

La storia non raccontata del matchmaking indiano di Netflix

L'ultima sensazione romantica di realtà di Netflix, Matchmaking indiano , raffigura qualcosa che molti di noi negli Stati Uniti potrebbero non conoscere. La tradizione del matrimonio combinato che esiste ancora in varie aree del mondo, inclusa l'India. Mentre il personaggio principale, Sima Taparia (Sima Aunty), ha sede a Mumbai. Viaggia per il mondo per aiutare le persone di origine indiana a trovare il loro matrimonio ideale. Anche se oggi non tutti nella società indiana credono nel concetto di matrimonio combinato. Questo programma rimane estremamente popolare, con editorialista Namitha Aravind chiamandolo il nostro Re Tigre. Anche i non indiani possono identificarsi con il tipico disagio relazionale esacerbato da una famiglia eccessivamente interessata.



Leggi anche: Trollhunters Stagione 4: i fan lo stanno ancora aspettando

Lo spettacolo offre a quelli di noi che non hanno familiarità con il concetto di matchmaking uno sguardo affascinante su come funziona il processo. Taparia incontra i clienti e anche i loro genitori per discutere i loro criteri, scegliere i partner adatti. Quindi pianificano l'intera campagna di appuntamenti. Tuttavia, nessuno dei matrimoni è veramente pianificato. Nel senso, spetta a ciascuna coppia decidere se procedere o meno con la partita o, forse, rompere una settimana dopo la fine dell'episodio. Anche con questo aspetto della scelta, però, il programma non è privo di controversie.

Alcune situazioni problematiche sono emerse a causa del matchmaking indiano

Uno dei problemi significativi con cui molti spettatori hanno Matchmaking indiano è ciò che CNN Style chiama colorismo. Ciò significa che mentre tutti i partecipanti sono della stessa etnia. La maggior parte degli uomini e delle donne che cercano il loro abbinamento perfetto mostrano una preferenza per qualcuno con una carnagione chiara. Sfortunatamente, questa mentalità sembra essere diffusa nella società indiana come lo è ovunque, con la pelle più scura discriminata in una società in cui la carnagione più bianca è legata alla bellezza e al rango.

Leggi anche: Spongebob Squarepants Stagione 13

Un altro fatto inquietante mostrato dal programma è che il sessismo è ancora accettato a un livello superiore a quello che dovrebbe essere. Con le candidate donne informate che se vogliono catturare un ragazzo, potrebbero dover sacrificare i propri valori ed essere meno dedite al proprio lavoro. Ai partecipanti maschi non viene offerto tale consiglio e un ragazzo pronto a sopportare una moglie che lavora è visto come un'ammirevole eccezione piuttosto che la norma prevista.

È autentico come qualsiasi altro tipo di programma di realtà

Aravind sottolinea inoltre che lo spettacolo non riflette un microcosmo della cultura indiana perché non include coppie musulmane o LGBTQ, nonostante il fatto che queste due comunità siano gravemente sottorappresentate anche nei reality televisivi statunitensi. Anche le persone economicamente svantaggiate sono escluse poiché hanno meno probabilità di potersi permettere i servizi di un sensale. Tuttavia, i reality hanno la tendenza a concentrarsi sulla vita dei ricchi e famosi, così come sulle vere casalinghe di qualsiasi luogo, piuttosto che sulla realtà reale incontrata dai cassieri di McDonald's e dai conducenti di consegna di Amazon.

matchmaking indiano stagione 2

Conclusione

Quindi, dovresti guardare Matchmaking indiano se vuoi ottenere una migliore comprensione della vita nella comunità indiana di oggi, sia in patria che all'estero? In nessun modo, non come non più di quanto RHOBH ti insegnerà sullo stile di vita del normale californiano o Breaking Amish ti darà una visione genuina della pratica della religione. Tuttavia, potresti volerlo guardare solo per il valore dell'intrattenimento. Arvind descrive il programma come trash, divertente e controverso, che è esattamente ciò che vogliamo in un reality show.