David Ayer Cut Of Suicide Squad è quasi pronto

Melek Ozcelik
Davide ieri

Cut Of Suicide Squad di David Ayer

Tecnologia

Sì, mi sto stufando anche di coprire l'intera faccenda di Snyder Cut! Ma è di tendenza, quindi suppongo che sia qui. L'annuncio che Snyder avrà la possibilità di pubblicare il suo taglio del film ha mandato i fan in delirio.



Dopotutto, avevano fatto una campagna per il rilascio del Cut da un po'; dopo aver raccolto fondi per beneficenza, sponsorizzato diversi striscioni aerei e quant'altro! Quindi, suppongo che tu possa dire che questi ragazzi sono molto dediti al loro lavoro!



Leggi anche: Perché lo Snyder Cut non risolverà Justice League

Il direttore di Suicide Squad David Ayer parla del taglio di Ayer - FandomWire



Fantastico, ora abbiamo persone che chiedono a gran voce un taglio Ayer!

Per così dire, il movimento ha ispirato molti fan che sperano di poter fare una campagna per tagli alternativi di film. Il principale tra questi è Suicide Squad del 2016 ; il film è stato criticato dalla critica al momento del rilascio; con i critici che si lamentano della sua estetica fangosa, della trama scadente e dello spreco di un cast di talento. La terribile accoglienza di Batman V Superman ha portato i dirigenti della Warner Bros a farsi prendere dal panico a destra ea manca.

E nella fretta di giungere a una conclusione sul motivo per cui il film era fallito, hanno deciso che il film non era divertente come un film Marvel.

In ogni caso, non è per questo che il film è fallito. Non è riuscito perché è stato affrettato e al regista sono state concesse solo sei settimane per scrivere una sceneggiatura; per non parlare del fatto che il film si destreggiava tra tagli concorrenti per renderlo più divertente.



Il regista del film, David Ayer, ha dichiarato che la sua versione del film è stata modificata in sala di montaggio. Ayer ha successivamente confermato che il suo taglio del film è reale ed esiste e anche che non ci vorrebbe molto per finirlo e pubblicarlo. Certo, mentre sono incuriosito dal vedere un Ayer Cut, preferirei vedere la visione del regista nella versione cinematografica stessa. Se solo gli studi non avessero reazioni istintive alle tendenze!