Dai, dai: vale la pena guardare o no?

Melek Ozcelik
C FilmDivertimento

Immagina per una volta in te stesso di svegliarti alla fine del mondo, su un globo soffocante pieno di una catastrofe ambientale senza fine e dei cattivi odori della disuguaglianza sociale. Ciò significa letteralmente che sei schiacciato nel mezzo della società e delle sue regole.

Questa deve essere una meraviglia della persistente speranza della nostra specie che i giovani e gli adolescenti di oggi, nonostante le cupe possibilità offerte loro dagli adulti, possano comunque prevedere un futuro praticabile.



Le testimonianze di quegli spiriti giovani rafforzano C'mon C'mon, una conversazione intergenerazionale deliziosamente sfrenata trasformata in un gratificante dramma.



Sommario

A proposito di Andiamo, andiamo

C



Mike Mills ha scritto e diretto il film drammatico in bianco e nero americano del 2021 C'mon C'mon. Il nuovo film di Mike Mills, il suo primo in cinque anni, vede lo sceneggiatore-regista guardare ancora una volta gli impasse e le affinità dei genitori e dei loro figli.

Voto: R (Lingua)

Genere: drammatico



Lingua originale: inglese

Direttore: Mike Mills

Produttore: Chelsea Barnard, Lila Yacoub, Andrea Longacre-White



Scrittore: Mike Mills

Durata: 1h 48m

Società di produzione: A24, BRON Creative

Dai, dai | A proposito del regista

C

Michael Chadbourne Mills è un regista, scrittore e grafico di film e video musicali degli Stati Uniti. Beginners e 20th Century Women sono due dei suoi film indipendenti più famosi.

Mills è stato selezionato per un Academy Award per la migliore sceneggiatura originale per il film di cui sopra. Mills è un narratore con una percezione viscerale e caotica della veridicità, senza paura di sentimenti che esplodono inaspettatamente, ed è uno dei registi americani più genuinamente introspettivi attivi al giorno d'oggi.

Dai, dai | Trama

C

Un'escursione attraverso il paese crea un legame senza precedenti tra un artista (Phoenix) e il suo giovane nipote precoce (Norman). Johnny (un rassicurante e tenero Joaquin Phoenix) è un giornalista radiofonico in missione per intervistare un gruppo sfaccettato di giovani delle loro speranze e sogni più amati e delle loro paure più inquietanti.

Le conversazioni con persone reali vengono utilizzate per interrompere il film mentre va da un'area all'altra. L'uso di questo elemento di saggistica cinematografica serve a controbilanciare il prisma artistico privilegiato del bianco dei protagonisti attraverso il quale percepiscono le cose.

Anche senza il giudizio comune sugli adolescenti provenienti da vari background e preoccupazioni socioeconomiche, il risultato sarà eccessivamente restrittivo. Confuso, Johnny si reca a Los Angeles, una città che disprezza come un orgoglioso newyorkese, per prendersi cura di suo nipote Jesse (Woody Norman), mentre sua sorella Viv (Gaby Hoffmann) assiste suo marito, il padre malato di mente di Jesse.

Dopo che non lo vede da un anno, Johnny è perplesso dall'amore di Jesse per fingere di essere un orfano, forse per assolvere se stesso dal peso di far fronte ai traumi e alle circostanze dei suoi genitori.

Tuttavia, gradualmente si unisce al mondo delle idee sfrenate del mascalzone. Ogni volta che lo zio deve portarlo con sé in viaggio d'affari, il loro attaccamento e litigi si sviluppano.

Inoltre, leggi Acchiappafantasmi: Aldilà; Cast, trama, trailer e altro!

Cosa passa Norman nel film Andiamo, andiamo?

C

Norman (già un veterano della TV britannica) è riuscito a ritagliarsi un ruolo sbalorditivo da sottili attacchi di depressione e carisma sfacciato in un duello con Phoenix. Jesse stupisce assolutamente tutti quelli che incontra, essendo sia gentile che odioso, apparendo molto in controllo ma pur sempre un giovane alle prese con la volatilità della sua vita familiare.

Qual è il legame tra Phoenix e Norman?

La conversazione di Phoenix con Norman sviluppa un fondamento di fede momento dopo momento. L'amore paterno di Johnny per Jesse, così come l'abbraccio del bambino, con le sue qualificazioni e le sue asperità, si traduce in un susseguirsi di piccole meraviglie artistiche.

Leggi anche: Resident Evil è tornato in pista con l'uscita Welcome To Raccoon City

Dai, dai | Cast di film

  • Joaquin Phoenix come Johnny
  • Gaby Hoffmann nel ruolo di Viv
  • Woody Norman come Jesse
  • Molly Webster nel ruolo di Roxanne
  • Jaboukie Young-White nel ruolo di Fernando
  • Scoot McNairy nel ruolo di Paul

Dai, dai | Data di rilascio

C

Il 2 settembre 2021 ha fatto il suo debutto internazionale al Telluride Film Festival. Sarà anche proiettato al New York Film Festival il 4 ottobre 2021.

Dai, dai | Valutazione IMDb

Il film ha valutazioni IMDb di 8,1/10 con 52 utenti IMDb che hanno riconosciuto il film C'mon C'mon.

Dai, dai | trailer

Dai, dai | Recensioni

Mills racconta il racconto di un bambino di 9 anni con un intelletto frenetico, sua madre stressata e suo zio diventato temporaneamente presunto padre per questo lavoro profondamente complesso.

Il regista rifiuta di puntare il dito senza complicazioni sullo stato del mondo, ritraendo gli adulti non come figure di conoscenza superiore, ma come persone confuse quanto quelle notevolmente più giovani.

Mills e il suo ensemble creano l'impressione di riprese intuitive, convincendoci che la spontaneità vissuta delle vignette pianificate si sta manifestando davanti ai nostri occhi.

Leggi anche Jackass Forever: niente più ritardi nel lancio del mega film!

Conclusione

C

Ora, se hai domande o suggerimenti, faccelo sapere.

Condividi le tue opinioni nella casella dei commenti qui sotto. Resta sintonizzato con noi su Trending News Buzz: ultime notizie, ultime notizie, intrattenimento, giochi, notizie sulla tecnologia per aggiornamenti più simili.